Con Ottimo Rapporto Qualità-Prezzo, anche Economici (Agosto 2019)

 

Lo sapevi…

Che il primo  smartwatch è stato creato nel 1970. Era “smart” perché mostrava il tempo ed aveva un piccolo monitor a LED. Ma da allora, molte cose sono cambiate.

Adesso gli smartwatch sono equipaggiati con un sacco di  funzioni… e sceglierne uno può essere veramente difficile.

Per rendere la scelta più semplice…

Ecco  i 10 migliori latop l’elenco degli 8 smartwatch che puoi acquistare nel 2019.

Continua a leggere per trovare il modello più adatto alle tue esigenze!

 

Qual è il miglior smartwatch?

1. Samsung Gear S3 Frontier – La Nostra Raccomandazione

 

Samsung Gear S3 Frontier

Livello di protezione dello schermo: IP68
Batteria: 380 mAh

Sei alla ricerca di uno dei migliori smartwatch del 2019, che ti permetta di avere sempre sotto controllo anche le tue sessioni di fitness? Se sei uno sportivo, il miglior smartwatch android per te è sicuramente il Samsung Gear S3 Frontier.

Lo smartwatch Gear S3 ha un ottimo rapporto qualità/prezzo ed è uno smartwatch android con un’eccellente compatibilità prodotto da una delle migliori marche.

Ha le dimensioni tipiche di un orologio classico, quindi leggermente superiori rispetto a molti altri smartwatch, ma è leggero e comodo da portare. È sicuramente adatto al polso di uomo, molto meno a quello di una donna. È veramente ricchissimo di funzioni, ma lo troverai molto semplice da utilizzare. La comoda ghiera rotante a scatti ti aiuterà a selezionare quanto desideri.

Smartwatch con display da 1.33” Super AMOLED ed una risoluzione di 360×360 p, così alta che, se impostato in modalità “orologio analogico”, difficilmente potrai renderti conto delle differenze. Il display di questo smartwatch è protetto da un resistentissimo Gorilla Glass SR+, con livello di protezione IP68: miglior protezione da graffi ed urti. Ricordati, però, che, pur essendo impermeabile e resistente ad 1.5m di acqua, non è un orologio subacqueo, quindi non è uno smartwatch adatto al nuoto.

Ma vediamo alcune delle migliori funzioni che di sicuro apprezzerai in questo smartwatch. Oltre a misurare l’ora, potrai sempre avere a portata di mano il miglior personal trainer in grado di tenere traccia dei tuoi allenamenti e dei tuoi progressi, grazie al cardiofrequenzimetro. Questo smartwatch monitora le tue attività indoor o outdoor sfruttando l’altimetro, il barometro ed il tachimetro che sono implementati, ma anche il GPS Glonass, utile anche per le mappe.

E se, durante una sessione di allenamenti, ricevi una chiamata, niente paura: questo orologio te la notifica e così che potrai rispondere anche a quella. Fantastico lo smartwatch Gear S3, vero? Hai a disposizione oltre 10000 app, dal meteo, alla musica, al calendario.

Puoi connettere facilmente lo smartwatch tramite wi – fi e/o bluetooth ad altri dispositivi Android (controlla sempre la compatibilità). Comoda anche la ricarica NFC. Nelle varie opinioni uno dei giudizi migliori è riservato proprio alla batteria: con una ricarica lo smartwatch riesce a coprire da 1 a 3 giorni. Ricordati, poi, di leggere, tra le recensioni, i consigli per allungare la durata della batteria.

Lo smartwatch Gear S3 coniuga perfettamente un aspetto elegante, personalizzabile (puoi customizzare i cinturini e quello che viene mostrato dal display) e sportivo. È sicuramente uno degli smartwatch migliori attualmente presenti sul mercato e, pur non essendo sicuramente economico, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Pro

  • Schermo da 1.33” dall’eccellente risoluzione (360x360P) con la possibilità di attivare/disattivare l’always on display (per aumentare la durata della batteria)
  • Materiali costruttivi buoni, tra cui l’acciaio, e schermo in Gorilla Glass SR+, con resistenza IP68
  • Buon hardware: processore Samsung Exynos 7270 dual core da 1GHz, 768Mbdi RAM e 4Gb di memoria
  • Connettività: Bluetooth 4.2,Wi-Fi, NFC e GPS
  • Integra tantissime funzioni, tra cui monitoraggio del battito cardiaco, possibilità di rispondere alle chiamate, contapassi
  • La luminosità si autoregola
  • Software fluido e adatto allo schermo circolare, intuitivo e facile da utilizzare
  • Durata della batteria buona, da 1 a 3 giorni
  • Smartwatch dall’eccellente rapporto qualità/prezzo

Contro

    • Ha un costo piuttosto elevato
    • Smartwatch impermeabile fino a 1.5m, ma non adatto ad attività acquatiche

 

 

2. Ticwatch – Miglior rapporto qualità/prezzo

Ticwatch

Livello di protezione dello schermo: IP67
Batteria: 300 mAh

Stai dando un’occhiata agli orologi migliori che, in un unico prodotto, possano sostituire il tuo fitness tracker e collegarsi con il tuo smartphone ma non sai quale scegliere? Ti suggeriamo di dare una sbirciata allo smartwatch Ticwatch, dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il Ticwatch è compatibile sia con device Android che iOS. Nonostante sia decisamente economico, è costruito interamente in plastica di ottima qualità che lo rende leggero, ma solido.

Puoi trovare lo smartwatch Ticwatch in due versioni: E, dal design più semplice e allegro, con cinturino intercambiabile, oppure S, con cinturino fisso ed aspetto più sportivo. Per confermare e gestire le varie funzioni hai un comodo tasto fisico laterale, facile da utilizzare che non influisce sull’indossabilità dello smartwatch.

Smartwatch economico con un hardware in linea con quello di ogni altro orologio similare: un processore Mediatek MT2601 dual core (1.2 GHz), una RAM da 512 MB e 4Gb di memoria. Connettività garantita dal Wi-Fi, dal Bluetooth e dal GPS. Ha un microfono ed uno speaker, con cui potrai rispondere a chiamate o telefonare (sempre tenendo presente i limiti fisici di uno smartwatch con microfono e altoparlante).

Lo smartwatch Ticwatch è ricchissimo di funzioni, dal contapassi al monitoraggio del battito cardiaco, con app dedicate al fitness, al traffico ed al meteo. Ha un comodo GPS integrato che, oltre ad assisterti durante la pratica del tuo sport preferito, ti mostrerà mappe e ti guiderà. E mentre corri o fai altro, ascolta la migliore musica, direttamente dal tuo smartwatch.

Il display è ampio, da 1.4”, OLED, per una migliore visualizzazione di app ed immagini. La luminosità deve essere regolata manualmente, ma la visibilità per questo smartwatch è buona da quasi tutte le angolazioni. Lato software, monta un Android wear 2.0, che ti offre alcune app proprietarie e l’accesso a tutte le app di Google.

Questo smartwatch ha un display antigraffio e antiurto IP67, quindi resistente all’acqua, ma per brevissimi periodi e a poca profondità. Non è adatto al monitoraggio di sport acquatici. Con la funzione always-on display, la batteria dura di circa 1 giorno.

Sottile, disponibile in varie colorazioni ed abbastanza elegante, è uno smartwatch che facilmente si adatta ad un polso maschile quanto ad uno femminile. Il basso costo rispetto ad analoghi orologi, funzioni e prestazioni, lo hanno fatto entrare a pieno titolo nella nostra speciale classifica, coronandolo come il miglior smartwatch per qualità/prezzo disponibile sul mercato nel 2019.

Pro

  • Smartwatch con miglior rapporto qualità/prezzo sul mercato
  • Adatto sia a uomo e donna
  • Smartwatch compatibile con dispositivi Android ed iphone.
  • Display OLED da 1.4” con ottima definizione ed illuminazione
  • Ricchissimo di funzioni, tra cui contapassi, monitoraggio delle sessioni di fitness, cardiofrequenzimetro , ascolto di musica
  • Connettività: Wi-Fi, GPS e bluetooth
  • Software Android Wear
  • Può ricevere e fare telefonate

Contro

  • Durata della batteria non eccessiva
  • La luminosità non si regola automaticamente

 

3. Apple Watch Series 3 – Il più prestigioso

Apple Watch Series 3

Livello di protezione dello schermo: non specificato
Batteria: 273 mAh

Ti piacerebbe uno smartwatch che si trasformi facilmente in un affidabile personal trainer, ma ti occorre qualche consiglio? Beh, allora questa recensione è proprio per te. Parliamo, infatti, dello smartwatch migliore per le tue esigenze, l’Apple Watch Series 3.

Smartwatch casual, con un quadrante rettangolare customizzabie, per poter lo adattare ad ogni momento della giornata. Il display è un OLED dall’ottima luminosità che si autoregola e 1000nits, per una migliore visibilità sotto il sole, così come di notte e senza effetto torcia.

In questo smartwatch non puoi impostare l’always-on display, per avere sempre il display attivo, ma hai la migliore velocità di accensione, il top. Un’altra chicca è la sua autonomia, che può arrivare fino a 3 giorni e con 1.5h si ricarica completamente! Il tuo personal trainer non ti mollerà un secondo!

Come dicevamo, lo smartwatch Apple Watch Series 3 è ricchissimo di funzioni dedicate soprattutto agli amanti del fitness. Monitora costantemente le tue sessioni di allenamento e ti dà incentivi per raggiungere obiettivi giornalieri di salute. Per monitorare correttamente i tuoi movimenti giornalieri ha implementati barometro ed altimetro.

Sempre sotto monitoraggio è anche il battito cardiaco e lo smartwatch ti avvisa in caso di aritmie. Il monitoraggio è migliore a confronto delle versioni precedenti o di molti altri smartwatch in commercio. È resistente all’acqua fino a 50m, quindi portalo con te anche quando sei in piscina!

Naturalmente, accanto a questa ricchissima dotazione di strumenti per la salute ed il fitness, con questo smartwatch rimani in contatto con il mondo e con tutte le app del tuo iphone. Puoi ascoltare musica, sia collegandolo direttamente in wi-fi o bluetooth al tuo iphone. Non è possibile inserirvi la sim.

Fantastico, vero? E non dimenticare che, così come accade con l’Iphone, puoi interagire con questo smartwatch parlando grazie a Siri, che è in grado di ascoltarti e di risponderti. Stiamo parlando veramente del miglior smartwatch, probabilmente, o uno dei migliori del 2019, anche se non è assolutamente economico. Un prodotto al top, compatibile naturalmente con i prodotti iOS.

E le recensioni entusiaste lo confermano! Tutti, ma proprio tutti i clienti che hanno già tra le mani, o meglio al polso, questo smartwatch non ne possono più fare a meno.

 

Pro
  • Smartwatch bello, materiali di buona qualità, customizzabile
  • Impermeabile fino a 50m: monitora in maniera corretta l’attività fisica in acqua
  • Display da 1.65” OLED dall’eccellente luminosità autoregolata, con 1000nits, per vedere bene di notte e perfettamente di giorno
  • Tantissime funzioni: telefonia, gestione e navigazione attraverso le varie app, promemoria, ascolto di musica
  • Assistente virtuale, SIRI, in grado di ascoltare ed eseguire, ma anche di rispondere e parlare
  • Con altimetro , barometro e app dedicata alle mappe (GPS integrato)
  • Autonomia buona: fino a 3 giorni con una ricarica da 1.5h (in 30min ricarica al 40% la batteria)
  • Memoria di 8Gb
  • Cardiofrequenzimetro che avvisa in caso di aritmie: ottima app salute
  • Miglior monitoraggio avanzato attività fisica: obiettivi giornalieri, sessioni di fitness o cardio impostabili
Contro
  • Smartwatch compatibile solo con iphone
  • In Italia non è disponibile la versione con SIM virtuale

 

4. AMAZFIT – L’autonomia maggiore

AMAZFIT

Livello di protezione dello schermo: IP68
Batteria: 190 mAh

Eh sì, di smartwatch ormai ne è pieno il mercato, ma quale scegliere tra i migliori con prezzi moderati? Uno dei consigli è sicuramente di optare per lo Smartwatch AMAZFIT Bip Youth.

È nato dalla collaborazione tra le case cinesi Huami e Xiaomi. Una collaborazione che ha dato vita ad uno tra i migliori smartwatch economici, che puoi acquistare spendendo quanto spenderesti per un fit band.

Smartwatch con display transflective da 1.28” con una risoluzione 176×176 p, non uno dei migliori, ma sufficiente per poter vedere bene sia in contesti illuminati che di notte. Ha un sensore che, in base alla situazione attiva e regola la retroilluminazione.

Il suo software ti permette di ricevere le notifiche dalle varie app e leggere le anteprime scorrendo sul display e/o sfruttando il tasto laterale. La notifica è accompagnata da una vibrazione non eccessivamente invasiva. Tante le applicazioni a cui puoi accedere direttamente dallo smartwatch: sveglia, cronometro, bussola e meteo.

A queste applicazioni si affiancano le varie funzionalità legate al monitoraggio dell’attività fisica. Immancabile, come in tutti gli smartwatch, è il controllo della frequenza dei battiti. Non è dotato di speaker né di microfono.

A livello di connettività lo smartwatch Amazfit Bip è dotato di Bluetooth a basso consumo che gli permette di connettersi facilmente e velocemente all’app Mi Fit. L’app è veramente molto completa e ti permette di avere costantemente sotto controllo attività giornaliera e storico. Puoi anche impostare l’attività che stai iniziando o sfruttare il GPS integrato per avere un monitoraggio migliore.

Nonostante sia un device economico, il GPS ha una precisione eccezionale, paragonabile a quella di smartwatch di categoria, e costo, nettamente superiori. L’app dell’AMAZFIT Bip tiene conto anche delle variazioni di peso, che però devono essere inserite manualmente o tramite la bilancia compatibile.

Questo smartwatch ti stupirà per la sua autonomia: 45 giorni dichiarata (utilizzato come orologio e contapassi), ma l’autonomia effettiva si aggira sui 20giorni, anche con monitoraggio random del battito cardiaco. È uno degli smartwatch con la maggiore autonomia presenti sul mercato.

Insomma, ad un prezzo così veramente non si potrebbe avere prodotto migliore, impermeabile con resistenza a polvere ed acqua IP68. Software completo e facile da utilizzare, fitness ben monitorato, batteria dalla lunghissima durata, e comodissimo da portare: probabilmente lo smartwatch più leggero sul mercato nel 2019.

Pro

  • Smartwatch ultraleggero ed economico
  • Impermeabile, ma non adatto alle attività in acqua
  • Ultradurata della batteria: fino a 45gg in stand-by
  • GPS dall’eccellente precisione
  • Una delle migliori app abbinate, la Mi Fit, completa, facile da utilizzare per un miglior controllo dell’attività fisica, della qualità del sonno
  • Connessione Bluetooth a basso consumo
  • Schermo visibile in tutte le condizioni di luminosità
  • Monitoraggio dell’attività cardiaca

Contro

  • Il materiale con cui è fatto il cinturino tende facilmente ad usurarsi, ma si può cambiare
  • Non può ricevere e fare telefonate.

 

5. Willful – Miglior opzione economica

Willful

Livello di protezione dello schermo: non specificato
Batteria: non specificato

Sì, lo sappiamo, la giungla degli smartwatch è sempre più vasta e non è affatto semplice districarcisi. Se ne cerchi uno con funzioni basilari e possibilmente economico, il Willful è il tuo, ed è indubbiamente il miglior smartwatch economico sul mercato nel 2019.

Economico: costa come o meno di un activity tracker. Esteticamente è un tipico smartwatch, con display leggermente più grande, da 1.54”, che, pur non risultando ingombrante, ti regalerà una visibilità migliore durante la navigazione.

Lo schermo è un LCD IPS con una risoluzione HD, non elevatissima, ma buona, senza protezioni per polvere o urti accidentali. Nonostante non sia uno smartwatch dotato dei migliori accorgimenti, la luminosità dello schermo permette di leggere correttamente il display anche quando l’ambiente è più luminoso.

Lo smartwatch Willful sicuramente non è adatto a te, se cerchi un orologio dedicato al monitoraggio delle attività sportive. Implementa comunque le funzioni utili per l’activity tracker o il monitoraggio del sonno. Oltre a questo, ha una ricca dotazione di ulteriori funzionalità come la calcolatrice, il registratore vocale e la fotocamera integrata da 2 MP.

Con questo smartwatch hai sempre a portata di mano anche un lettore musicale in grado di riprodurre la tua musica preferita, grazie all’SD inseribile. Ma non è finita qui, perché lo smartwatch Willful ospita uno slot per SIM in cui puoi inserire un clone della tua sim oppure una sim a parte con cui ricevere ed inviare telefonate con microfono e altoparlante. La connessione per le chiamate sarà in 2G, più che sufficiente.

Non manca la possibilità di ricevere notifiche di vario tipo e l’opportunità di variare le impostazioni tramite l’app appositamente creata. Lo smartwatch Willful è compatibile sia con iOS che Android, ma con iOS qualche funzionalità si perde.. L’autonomia dichiarata è di circa 3-5 giorni, mentre dalle vare recensioni emerge un’autonomia media che si aggiorna intorno alle 24h con un tempo di ricarica di 1/2h.

In conclusione possiamo sicuramente affermare che il Willful, pur essendo uno dei modelli economici, è dotato di molte funzioni e la qualità è ottima, rispetto al costo. Proprio per questi motivi si classifica come il miglior smartwatch economico presente sul mercato nel 2019

Pro

  • Miglior opzione economica sul mercato nel 2019
  • Schermo da 1.54” LCD IPS con risoluzione HD
  • Possibilità di rispondere ed effettuare telefonate con microfono e altoparlante
  • Con fotocamera da 2MP, di uno slot per SIM ed uno per microSD fino a 35Gb
  • Ricco di funzioni: monitoraggio dell’attività fisica, calcolatrice, registratore vocale, lettore musicale, activity tracker
  • Massima compatibilità con Android o iOS
  • Autonomia (dichiarata) della batteria: fino a 5 giorni
  • Smartwatch facile da utilizzare

Contro

  • La compatibilità con iOS è un pochino limitata
  • Customizzazione limitata dello smartwatch
  • Mancano delle funzioni più complesse ed avanzate

 

6.Garmin Vivoactive 3 – Ideale gli sportivi

Garmin Vivoactive 3

Livello di protezione dello schermo: non specificato
Batteria: non specificato

Sei uno sportivo e vorresti uno smartwatch che ti segua in tutte le discipline? Stai leggendo qua e là le opinioni di altri appassionati come te ma non sai proprio quale comprare, quale sia il migliore per te? Il nostro consiglio è di orientarti verso il Garmin Vivoactive 3.

Parliamo di uno dei migliori smartwatch attualmente presenti sul mercato, prodotto da una delle migliori marche, adatto sia ad un polso femminile che maschile. È anche compatibile con la maggior parte dei dispositivi, dai Huawei (Android) agli iPhone.

È uno smartwatch dalle linee classiche, cassa in acciaio inox con un polimero e cinturino in comodo silicone. È disegnato per poter esser indossato facilmente a destra e/o a sinistra. Utilizzarlo sarà molto semplice, grazie al singolo tasto laterale ed alla funzione Side Swipe, che ti permette di scorrere le pagine semplicemente toccando la ghiera.

Il display è touchscreen con una risoluzione Full HD Garmin Chroma con un vetro in Gorilla Glass 3; offre una buona visibilità in qualunque condizione di luce.

Tantissime le funzioni che lo smartwatch Vivoactive 3 ti mette a disposizione. Ti dà, infatti, la possibilità di monitorare costantemente la tua attività fisica indoor ed outdoor, con un costante rilevamento dell’attività cardiaca, grazie al sensore cardio Garmin Elevate 2017. Con il rilevamento della frequenza cardiaca calcolerà le calorie bruciate ed il VO2 max, cioè il consumo massimo di ossigeno, e l’età fisica.

Puoi scegliere tra le tante attività già inserite, dal nuoto alla corsa. In outdoor in automatico lo smartwatch attiverà il rilevamento GPS Glonass, per poter seguire con estrema precisione ogni movimento. Resiste senza problemi a 50m di profondità ed è utilizzabile mentre nuoti.

Per allenarti puoi optare per sessioni precaricate o puoi impostarne di tuo e con la tecnologia Move IQ, lo smartwatch rileva in automatico il tipo di attività.

Oltre ad essere un buon personal trainer, ha implementate tutte le funzioni tipiche di uno smartwatch. Riceverai sul display la notifica di telefonate, sms o altro provenienti da altre app, possibilità di rispondere, ma anche barometro, accelerometro e termometro. Ha inoltre integrato il modulo NFC che, con il sistema Garmin Pay, a breve (quando sarà disponibile in Europa) ti permetterà di pagare in cassa da smartwatch, semplicemente avvicinandolo.

Uno smartwatch davvero completo e dalle rilevazioni molto molto affidabili, come confermato da vari utenti nelle loro recensioni online. Il Garmin Vivoactive 3 è sicuramente uno dei migliori per chi ama lo sport in tutte le sue forme, e forse il miglior smartwatch attualmente.

Pro

  • Design classico, piuttosto piccolo, adatto a uomo e donna
  • Buona luminosità in qualunque condizione di luce
  • Display touch Full HD Garmin Chroma con una risoluzione da 240×240 con Gorilla Glass 3. Cassa in acciaio inox + polimero e cinturino in silicone
  • Funzione Side swipe, per una migliore interazione con il menù dello smartwatch
  • Move IQ riconosce il tipo di attività che stai svolgendo
  • Monitoraggio costante della frequenza dei battiti cardiaci, calcolo del VO2 max (massimo consumo di ossigeno) e dell’età fitness
  • GPS integrato, che si attiva in automatico quando ti alleni in outdoor
  • Ricezione di notifiche e telefonate, ascolto di musica (se connesso allo smartphone)
  • Con modulo NFC per i pagamenti contactless tramite il Garmin Pay( appena disponibili in Europa)
  • Smartwatch impermeabile fino a 5 Atm

Contro

  • L’altimetro non sempre preciso
  • Tra le attività manca una modalità multisport

 

7. YAMAY – Buon entry level

YAMAY

Livello di protezione dello schermo: IP68
Batteria: 380 mAh

E chi l’ha detto che i prodotti cinesi siano necessariamente di scarsa qualità? Diamo un’occhiata a questo smartwatch completo, ma a prezzi ragionevoli, lo smartwatch Yamay IP68, il miglior entry level sul mercato.

Parliamo di uno smartwatch ricco di funzioni, dall’animo sportivo. Le dimensioni sono nella norma, con un display da 1.54” TFT, con una risoluzione buona. La sua luminosità e la sua risoluzione sono tali che il display sia visibile anche con un’angolazione di 180°. L’autonomia non è malvagia, e sfrutta un caricabatteria con connettore magnetico.

Sarà un prezioso alleato in grado di monitorare i parametri più importanti della tua attività sportiva. Con il cardiofrequenzimetro monitori le tue sessioni di cardio, ma anche attività come la corsa o il nuoto: è, infatti, impermeabile e resistente a polvere e ad acqua, come da standard IP68. Sarà il miglior alleato per la tua salute: impostabili i promemoria anti-sedentarietà e per incitare a bere. Il suo obiettivo è uno stato di salute migliore.

Sull’ampio display riceverai, inoltre, le notifiche di chiamate, messaggi o info dalle varie app. Per permetterti di rispondere alle chiamate o, eventualmente, di farne, lo Yamay IP68 integra un microfono ed un altoparlante dalla potenza limitata ( visti i limiti fisici), ma decisamente utili.

Tra le altre funzionalità, lo smartwatch ti dà la possibilità di controllare da lontano, tramite Bluetooth, la fotocamera del cellulare

Lo smartwatch Yamay IP68 puoi utilizzarlo con smartphone iOS o Android. Utilizzarlo è semplice. Dalle recensioni quello che viene rilevato come limite è la poca disponibilità (se non nulla) di app scaricabili al momento.

Pro

  • Display dalla buona luminosità e risoluzione (visibile anche con angolazioni di 180°), impermeabile, IP68
  • Monitoraggio costante dell’attività sportiva, con il cardiofrequenzimetro
  • App dedicata
  • Altre funzioni: calendario, calcolatrice, cronometro ed altro
  • Connessione tramite Bluetooth
  • Smartwatch dall’autonomia molto elevata: fino a 7gg con una ricarica
  • Compatibile con device iOS ed Android
  • Puoi controllare a distanza la fotocamera dello smartphone connesso
  • Aiuta a tenere sotto controllo la salute, ricordandoti di bere e/o camminare
  • Smartwatch esteticamente bello e dall’animo sportivo

Contro

  • Con Android, quando arrivano in contemporanea più notifiche per lo stesso servizio (es più sms), viene mostrato solo il totale ma non il contenuto
  • App store proprietario non ricchissimo
  • Manca il GPS

 

8. Pebble – Il migliore con display E-Paper

Risultati immagini per Pebble SmartWatch - Nero

 

Livello di protezione dello schermo: waterproof 5ATM
Batteria: 130 mAh

Non ami i fronzoli, ma cerchi uno smartwatch che sia funzionale ed affidabile? Il miglior smartwatch per le tue esigenze è sicuramente il Pebble.

È uno smartwatch storico dalle caratteristiche interessanti. Innanzitutto ha un display e-paper, che ricorda in parte quello degli ereader, con toni di grigio sul grigio. Il design è semplice ma accattivante. Ha un display antigraffio e delle dimensioni tali per cui sta benissimo sia su polsi maschili che femminili. Per una migliore visibilità (sempre al top) in tutte le situazioni, è dotato di un’efficace retroilluminazione con un sensore di luminosità.

Smartwatch adatto a tutte le situazioni perché è resistente all’acqua fino a 5ATM. Tramite il Bluetooth si connette facilmente al tuo smartphone e, mantenendo la connessione stabile, ti mostrerà le notifiche per ogni sms o altro che arriverà. E quando avrai letto la notifica ed il messaggio, il pop up della notifica verrà rimosso anche dallo schermo dello smartphone.

Quasi ogni recensione sottolinea l’estrema compatibilità del Pebble con i dispositivi Android e iOS. Molto apprezzata è anche la stabilità della connessione tra smartwatch e dispositivi. Riceverai le notifiche sullo smartwatch in tempo reale.

Una comoda app proprietaria ti permetterà di impostare facilmente quali notifiche ricevere sullo smartphone e quali sull’orologio e l’intensità della vibrazione associata. Hai anche una buona disponibilità di quadranti a disposizione tra cui scegliere! Lo smartwatch Pebble non è un cardiofrequenzimetro da polso, ma con apposita fascia esterna il problema è risolto.

Sicuramente una delle migliori caratteristiche di questo smartwatch è la sua autonomia: la batteria dura fino a 4/5 giorni con un utilizzo regolare, e la ricarica completa si ha in poco più di un’ora.

In pratica ti trovi in un unico smartwatch semplicità, praticità, design e funzionalità: le migliori caratteristiche per un prodotto decisamente molto collaudato negli anni. Anche questo entra in classifica come il miglior smartwatch per qualità/prezzo tra i modelli senza display a colori

Pro

  • Display LCD e-Paper con un’ottima leggibilità, retroilluminato e con sensore di luminosità, per la migliore leggibilità in ogni situazione
  • Resistente all’acqua fino a 5ATM
  • Smartwatch facile da utilizzare, essenziale, funzionale
  • Ottima autonomia: fino a 5 giorni, con una ricarica di solo 1h
  • Connettività: Bluetooth: sempre stabile
  • Possibilità di personalizzare le notifiche tramite la comoda app proprietaria
  • Compatibile con Android e iOS
  • Disponibili app fitness
  • Design accattivante, per uomo e donna
  • Smartwatch economico

Contro

  • Manca il GPS
  • Il cardiofrequenzimetro è utilizzabile solo se abbinato ad una fascia di rilevamento
  • App store proprietario scarno

 

Fattori da prendere in considerazione quando acquisti uno smartwatch

Abbiamo visto insieme una classifica dei migliori smartwatch (da comprare) presenti sul mercato nel 2019, quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo. Dobbiamo ora capire come scegliere lo smartwatch migliore per le tue esigenze, quello che fa per te. Per far ciò approfondiremo alcuni punti fondamentali per poter discriminare quale sia tra i tanti, cinesi o meno, da comprare.

Continua, allora, a leggere la nostra speciale Guida all’acquisto a te dedicata ed insieme scopriremo cosa sia importante valutare. Chiediti innanzitutto, per chi sia lo smartwatch, per un polso maschile o femminile, e se sia per una persona estremamente sportiva e/o appassionato di tecnologia. Fatto? Bene, adesso immergiti nella lettura e ricordati di prendere qualche appunto.

OS e compatibilità con i device

Sicuramente uno dei primi fattori che devi tener presente quando ti accingi a comprare uno smartwatch è la sua compatibilità con gli apparecchi, in particolare gli smartphone, che hai. A livello di compatibilità la partita se la giocano soprattutto i dispositivi con sistema operativo Android o con sistema operativo iOS.

Gli smartwatch possono essere equipaggiati con OS (sistema operativo) Android Wear (Android specifico per gli smartphone android, come Huawei), con WatchOS (OS degli Apple Watch) oppure con sistemi proprietari, come ad esempio il sistema Tizen di Samsung.

Solitamente sono compatibili con i diversi sistemi operativi degli smartphone, ad eccezione dell’Apple Watch che è compatibile solo con iPhone. Alcuni sistemi operativi, poi, pur essendo compatibili possono offrire qualche funzionalità in meno con l’uno piuttosto che con l’altro, ma sono comunque utilizzabili. Spesso gli smartwatch più economici sono anche quelli con la maggiore intercompatibilità tra OS.

Questo è un punto di partenza, sicuramente, per capire come scegliere, come orientarti; ricordati che gli smartwatch Android sono compatibili con versioni di Android dal 4.3 in poi.

Display

Un altro elemento distintivo dei diversi smartwatch è il display: può avere forma e dimensioni diverse, ma anche una diversa tecnologia. Le caratteristiche dello schermo possono variare tra smartwatch economici o di fascia medio/alta.

Tutti gli smartwatch, a prescindere dal costo, sono ormai dotati di touchscreen, che può essere a colori o in versione e-paper. I display possono essere tondeggianti o rettangolari. In alcuni casi viene privilegiato un design del display tondo, che ricorda un po’ gli orologi classici da polso. Uno smartwatch con un display più squadrato è sicuramente più comodo per le notifiche ed i testi, ma anche più moderno.

I tipi di display maggiormente montati sugli smartatch sono:

  • IPS– ne sono dotati gli smartwatch di concezione un pochino più vecchia: definizione migliore degli schermi LED, ma richiedono maggiore energia per funzionare. Inoltre, lo spessore di questi schermi risulta essere maggiore perché richiedono retroilluminazione
  • OLED– ottima risoluzione e migliore definizione delle immaginiLa migliore qualità è data dal fatto che ogni singolo pixel si illumina in maniera indipendente se stimolato da un impulso
  • AMOLED– questo tipo di tecnologia, montata soprattutto sugli schermi migliori degli smartwatch di fascia più costosa (medio – alta) presentano una migliore risoluzione, ma anche un miglior sfruttamento dell’energia, quindi ridotti consumi rispetto ai precedenti.
  • LCD E-PAPER– sono molto pochi gli smartwatch dotati ormai di questa tecnologia, perché montata soprattutto da Pebble, che da quando è stata acquisita da FitBit, non verrà più supportata. È un tipo di schermo analogo a quello presente sugli ebook reader e offre, a bassissimi consumi, una leggibilità eccellente.

Per ridurre ulteriormente i consumi, molti produttori fanno sì che gli smartwatch abbiano lo schermo solitamente spento, che si accende solo in base a determinati movimenti o richieste dell’utente. Alcuni orologi hanno implementata anche la funzionalità always-on display che mantiene sempre acceso il display dello smartwatch con un’illuminazione ridotta.

Interfaccia

Per poter interagire con lo smartwatch puoi sfruttare lo schermo touch oppure il/i bottoni fisici posti lateralmente. Alcuni hanno un’interfaccia che sfrutta una combinazione delle due modalità, cosa che rende migliore l’interazione e la navigazione tra notifiche ed app.

In alcuni smartwatch, come abbiamo visto, è stata introdotta anche la possibilità di interagire anche con dei gesti, anche se non sempre è una soluzione comoda. Infine abbiamo una ulteriore combinazione di “gesti” per interagire, tra touchscreen, bottone ed interazione tramite tocco sulla ghiera dell’orologio. I modelli migliori implementano modalità di interazione che rendono più intuitivo e comodo l’utilizzo dello smartwatch.

Design

Lo smartwatch è un oggetto che si indossa e come tale deve affiancare, ad una ricchezza di funzionalità, un design che lo renda adatto a chi lo indossa. Una nota a suo favore è anche la possibilità di customizzare, di personalizzarne l’aspetto, mantenendone intatto il cuore tecnologico. Ecco che, allora, lo smartwatch diventa una parte di te, si adatta al tuo stile di vita, al tuo essere, al tuo modo di vestire.

Il modo migliore per poter scegliere il miglior smartwatch è innanzitutto capire se preferiamo un design più classico, tondeggiate, oppure una linea quadrata più moderna, sportivo o serioso. La dimensione anche è un elemento importante, soprattutto se ad indossarlo dovrebbe essere una donna.

Se per te la customizzazione è importante, orientati sui modelli che ti diano la possibilità di cambiare i cinturini (consiglio migliore è di optare per smartwatch dalle misure di cinturino standard). Sicuramente, se segui la moda, non ti farai mancare gli smartwatch con i migliori accessori con la firma di tante prestigiose case di moda.

Notifiche ed alert

Una delle cose più utili degli smartwatch sono le notifiche, che ti tengono sempre aggiornato su quello che arriva sul cellulare. Chiamate, sms, sveglie, aggiornamenti dai tuoi social o dalle tue app preferite. Insomma, è come avere sul polso un vero e proprio smartphone. Questa funzione di notifica e di alert solitamente le trovi sia su smartwatch di fascia medio bassa, sia sui migliori smartwatch: è tra gli elementi base di questa tipologia di device.

Alcuni modelli di smartwatch ti notificano solo la presenza di un nuovo messaggio o di una nuova chiamata, mentre altri, i migliori, ti permettono anche di leggere il corpo di quanto ricevuto. Puoi gestirne, in questi casi, anche l’eventuale cancellazione o archiviazione, il tutto tramite un tocco sul touch o su uno dei tasti dell’orologio. La maggior parte degli smartwatch ti permette di interagire tramite un’app per impostare la quantità e tipologia di notifiche.

Altri elementi da prendere in considerazione

Vediamo adesso qualche altra caratteristica che devi prendere in considerazione quando metti a confronto i migliori smartwatch. Sicuramente queste voci le ritroverai anche nelle opinioni delle persone che stanno già utilizzando il device perché danno una specifica maggiore sul tipo e le caratteristiche. Prendi appunti perché saranno uno dei migliori aiuti per decidere cosa debba contenere il tuo smartwatch, quello che sarà il miglior alleato per la tua salute, ma anche per la vita di tutti i giorni.
Andiamo a vedere di che si tratta.

  • Autonomia e ricarica

Quando acquisti uno smartwatch tieni presente l’autonomia dichiarata dalla casa madre. Solitamente hanno batterie che durano da uno a 3 giorni. Alcuni, pochi, hanno batterie dalla durata maggiore. La durata della batteria è influenzata sia dall’utilizzo che fai dello smartwatch sia, per quelli che ne sono dotati, dall’utilizzo del GPS, che consuma molto più velocemente la batteria.

Un’altra cosa, come abbiamo visto inizialmente, che influenza la durata della batteria anche dei migliori smartwatch è il tipo di display che montano: molto colorati, sempre accesi o con continue notifiche. L’autonomia della batteria è un valore importante da considerare, soprattutto perché si presuppone che tu possa/debba utilizzare lo smartwatch tutto il giorno. Per questo motivo ti consigliamo di affiancare, ai valori di durata dichiarati dalla casa, i dati riportati dagli utenti in opinioni e recensioni.

Anche le tempistiche di ricarica sono importanti. La maggior parte dei device si ricarica in 2-3 ore, ma ci sono anche device che prevedono una ricarica rapida o che prevedono un intero ciclo di ricarica in circa 1.5h. La ricarica avviene solitamente tramite micro USB, ma gli smartwatch di marche migliori, più blasonate spesso utilizzano cavi blasonati e talvolta la ricarica avviene in modalità NCF. Sconsigliamo sempre di utilizzare cavi di ricarica diversi da quelli indicati perché potrebbe danneggiarsi l’apparecchio.

  • Cardiofrequenzimetro e GPS

I migliori e più completi smartwatch attualmente presenti sul mercato implementano molte delle funzioni degli activity tracker, per permetterti di avere in un unico smartwatch anche un vero e proprio personal trainer. Uno degli elementi più importanti per il monitoraggio dell’attività sportiva, ma anche dei progressi effettuati e delle calorie bruciate è sicuramente il cardiofrequenzimetro.

Molti dei migliori smartwatch sono dei veri e propri cardiofrequenzimetri da polso. Alcuni offrono un’ottima precisione. In questo modo sarà possibile monitorare il numero di battiti al minuto, l’efficacia dell’attività che si sta effettuando, la qualità del sonno e molto altro.

Oltre a questa funzionalità, negli smartwatch trovare implementato il GPS, che ti aiuta a tener traccia dei progressi nelle sessioni sportive in outdoor, oltre a tornare utile nell’utilizzo delle mappe. In questo modo potrai più facilmente tener sotto controllo sul tuo smartwatch tutti i movimenti e magari condividerli, per avere così anche un maggior incentivo per la sessione successiva.

  • Telefonare

Alcuni smartwatch ti offrono la possibilità di ricevere ed effettuare telefonate tramite degli attacchi per cuffie, tramite Bluetooth o con microfono ed altoparlante integrato. Chiaramente gli smartwatch con microfono ed altoparlante integrato, per quanto possano essere delle migliori marche, presentano dei limiti fisici che rendono le telefonate alquanto scomode da effettuare e seguire.

Per poter fare delle telefonate, che quindi necessitano di una rete telefonica, gli smartwatch devono avere la possibilità di interagire, agganciarsi ad una rete mobile tramite una sim. Spesso la connessione avviene fruttando lo smartphone a cui lo smartwatch è connesso tramite Bluetooth, solitamente a basso consumo.

Sul mercato puoi trovare anche smartwatch che integrano uno slot per inserire un clone della sim o una sim nuova, ma, alcuni dei migliori prodotti, hanno la possibilità di inserire una sim virtuale che riproduca in tutto e per tutto la sim presente sul telefono. Al momento questa, che forse è una delle migliori soluzioni, non è sempre disponibile per il mercato europeo.

  • Pagamenti in mobilità

Alcuni dei migliori smartwatch di fascia medio alta hanno anche la possibilità di effettuare pagamenti in modalità contacless, cioè senza la necessità di estrarre dalla tasca il portafoglio. È sufficiente avvicinare lo smartwatch al pos ed il pagamento va a buon fine. Puoi utilizzare una modalità analoga anche per effettuare pagamenti online, in questo caso confermando la transazione con un tocco che magari riconosca le impronte digitali del proprietario.

In ogni caso si tratta di implementazioni disponibili sui migliori e più recenti smartwatch e sono solitamente disponibili in negozi convenzionati ed in grado di accettare questo tipo di pagamento. Per il pagamento in modalità contactless è necessario, poi, che sia presente un accordo tra il costruttore dello smartwatch ed i migliori istituti di credito in grado di gestire questi pagamenti.

  • Impermeabilità

La resistenza all’acqua è una variabile che devi tener presente quando acquisti uno smartwatch, soprattutto se ami praticare sport acquatici. Molti, infatti, anche delle migliori marche, risultano essere impermeabili ma per periodi di tempo limitati ed a bassa profondità (spesso 1m). Questa tipologia di smartwatch ti permetterà di fare magari la doccia con il device, ma oltre non puoi andare e sicuramente non ti permetterà di monitorare eventuali attività acquatiche.

Se non sei interessato agli sport acquatici, ma vuoi evitare che per una dimenticanza durante un bagno in piscina il tuo smartwatch si rompa, opta per dei device che siano resistenti all’acqua ed adatti anche al nuoto. Solitamente, a meno che non si vada su prodotti specifici per immersioni, il confronto tra i prezzi mostra che sono piuttosto allineati

L’unica pecca di molti smartwatch, anche se parliamo dei migliori prodotti, è che pur resistendo all’acqua non monitorano correttamente l’attività in questo ambiente.

Un personal trainer da polso

Siamo giunti alla fine di questa nostra speciale guida all’acquisto, tutta dedicata al mondo degli smartwatch, i migliori presenti sul mercato nel 2019. Abbiamo, quindi, preso in considerazione gli elementi necessari per mettere a confronto i vari modelli per capire quale sia il miglior smartwatch, android o meno, per te. Ricordati, naturalmente, di fare sempre un giro a spulciare tra le opinioni e le recensioni di chi possiede già questo device, leggine i consigli: saranno utili.

Sicuramente adesso hai molti più strumenti per trarre le conclusioni e stabilire il device migliore che faccia al caso tuo. Tante le marche a tua disposizione, tanti i modelli, economici o meno. Non ti resta altro che procedere con l’acquisto e goderti questo straordinario gioiello della tecnologia: il tuo smartwatch è solo ad un passo, o meglio ad un click da te.