Tablet 2020 guida all’acquisto

Hi-Tech : Tablet, notebook e computer

 

Il tablet è un dispositivo che ha la peculiarità di essere una via di mezzo tra uno smartphone e un vero e proprio computer.

A seconda delle dimensioni dello schermo può essere piccolo, medio oppure grande.

Scegliere il tablet adatto alle proprie esigenze non è affatto semplice data la varietà di modelli offerti sul mercato. Valutare caratteristiche e specificità è quindi fondamentale per un acquisto sensato: ecco gli ultimi modelli che abbiamo portato in laboratorio.

Sul mercato attualmente si possono trovare davvero tantissimi tablet differenti e quasi ogni anno ne vengono ancora prodotti di nuovi. In effetti, la scelta potrebbe essere così vasta da mettere in imbarazzo proprio chiunque.

Per aiutarti a scegliere il tablet più adatto a te, ho creato una guida all’acquisto completa per ogni fattore da considerare e fornito una tabella di confronto e la migliore offerta su Amazon.

Attualmente, la maggior parte dei tablet vengono prodotti utilizzando una delle sue versioni del sistema operativo Android. Tuttavia, non è raro trovare un tablet prodotto da Apple che includa il sistema operativo iOS. O prodotto da Microsoft e dotato di Windows 10.

Le sue funzioni e le ragioni per cui è possibile utilizzare i tablet sono davvero molte e variano notevolmente. Puoi infatti usarlo anche come un piccolo laptop: utilizzando la tastiera di un tablet o un’altra tastiera, puoi scrivere testi più o meno grandi, guardare film, utilizzare vari programmi e così via. In effetti, questo tablet può raggiungere così tanti usi che è difficile elencarli tutti, e con lo sviluppo della tecnologia anche gli usi aumentano.

Viene utilizzato per effettuare chiamate, inviare messaggi, inviare e-mail, guardare contenuti in streaming media, parlare con persone dall’altra parte del mondo e così via. Ovviamente, in assenza di una connessione Internet, molte delle sue funzioni vengono perse, ma il tablet è ancora un dispositivo multifunzionale, cosa difficile da fare oggi.

Come funziona

Per il normale funzionamento, il tablet include alcuni meccanismi, i più importanti dei quali sono il processore, la memoria operativa, la grafica l’hard disk e molti altri. Pertanto, tutti questi sistemi sono collegati tra loro e lavorano in coordinamento per trasmettere immagini sul display. Senza uno di questi componenti, il tablet non può essere acceso. Tutto ciò si aggiunge al dettaglio di cui abbiamo discusso in precedenza: il sistema operativo.

Quest’ultimo, quindi, offre agli utenti la possibilità di scoprirsi davanti ad un’interfaccia grafica molto comoda. Grazie a quest’ultimo, usare un tablet diventa molto semplice. Come accennato in precedenza, il tablet può utilizzare tre sistemi operativi: iOS, Android e Windows 10. Non esiste un sistema operativo migliore in assoluto, ognuno deve scegliere in base alle proprie esigenze e requisiti. Tuttavia, dobbiamo ricordare che il sistema operativo iOS è limitato ai tablet prodotti da Apple, mentre il sistema operativo Android è presente su tutti gli altri dispositivi.

A questi si aggiunge anche il sistema operativo Windows 10, che pur non essendo molto popolare trova comunque un certo impiego dato che è quello maggiormente familiare agli utenti. A seconda del sistema operativo scelto può cambiare sia il comfort di utilizzo del tablet, sia la velocità di uso. Per questo il sistema operativo è uno dei fattori più importanti da scegliere in base alle proprie esigenze.

Come scegliere il miglior tablet

 

Schermo e display

A dire il vero, anche il display di un tablet è un fattore estremamente importante da valutare: più grande è quest’ultimo, maggiore è il comfort di utilizzo del dispositivo. La maggior parte dei tablet viene venduta con display da 7 pollici, 8 pollici o 10 pollici, ma sul mercato sono disponibili anche vari dispositivi con display più grandi, come i dispositivi da 12 o 14 pollici.

Questi sono quasi sempre utilizzati con accessori, come tastiere e penne aggiuntive. Anche i materiali che possono essere utilizzati per realizzare display a schermo piatto sono diversi, ma il tipo più comunemente usato per realizzare display è LCD, ma materiali come Amoled sono sempre più utilizzati.

Infine, vale la pena ricordare anche tutto ciò che riguarda la risoluzione. Quest’ultimo può essere più grande o più piccolo, ma generalmente, maggiore è il valore, migliore è la definizione. Non è un caso che i tablet ad alta risoluzione siano anche i più costosi. Se ciò non bastasse, il display può includere la tecnologia HDR (High Dynamic Range Imaging), che migliora ulteriormente la qualità del film o dell’immagine visualizzata sul tablet, rendendolo ideale per eseguire una varietà di lavori grafici diversi.

 

Sistema operativo

Come accennato in precedenza, il sistema operativo rappresenta uno dei più importanti fattori di scelta, perché da esso dipende il comfort di utilizzare un tablet. Attualmente, il sistema operativo ampiamente utilizzato nei tablet PC in tutto il mondo è Android 10. Quest’ultimo non viene utilizzato solo nei tablet, ma anche negli smartphone. I suoi vantaggi includono un utilizzo semplice, una velocità elevata e la possibilità di attivare varie funzioni in modo molto semplice.

Il suo principale concorrente è il sistema operativo l’iPad OS della Apple. Anche in questo caso abbiamo a che fare con un sistema operativo completo e attento ai minimi dettagli. I suoi vantaggi non sono affatto pochi, ma c’è anche un grosso svantaggio: è limitato ai tablet prodotti dalla stessa Apple.

Infine, spicca il sistema operativo Windows 10 nella versione tablet. Tra i prodotti elencati, a causa della mancanza di Microsoft e delle sue apparecchiature nel grande mercato, questo prodotto ha la popolarità più bassa. Tuttavia, grazie alla sua semplicità e familiarità, molti clienti a cui piacciono i sistemi Android o iOS lo conoscono ancora. Ancora oggi, infatti, il sistema Windows è il sistema più utilizzato sul PC.

 

CPU, RAM e batteria

Tra i componenti più importanti di un tablet possiamo trovare CPU (o processore), scheda madre, RAM e batteria. La CPU è direttamente responsabile della velocità operativa del tablet. Approssimativamente, maggiore è la frequenza, migliori sono le prestazioni del dispositivo. Con un buon processore, il tablet non si bloccherà, ma potrà funzionare in modo fluido e continuo.

La CPU è collegata direttamente alla memoria volatile RAM. È direttamente correlato alla capacità di eseguire più funzioni contemporaneamente e il tablet ha una buona RAM, puoi guardare video, ascoltare musica, scrivere, disegnare e fare di più. Ma, ovviamente, una RAM alta è una scelta migliore: in questo modo, il dispositivo non verrà mai sovraccaricato perché può svolgere diverse operazioni. Normalmente, la RAM su un tablet non è molto alta e un dispositivo con 4 GB di RAM può garantire che funzioni bene.

Infine, la batteria è responsabile dell’alimentazione del tablet. Quando si sceglie un dispositivo, è meglio prestare particolare attenzione a tutte le questioni relative alla batteria: non può scaricare rapidamente la potenza e ha un alto grado di autonomia. Maggiore è la durata della batteria, maggiore è il tempo di lavoro sul dispositivo.

 

Memoria interna, espansione e porte

La memoria interna è la memoria fisica utilizzata per memorizzare tutti i dati sul dispositivo. Il disco rigido definirà la capacità della memoria interna del dispositivo: maggiore è la sua capacità, meglio è. In alcuni casi, la memoria interna può essere ulteriormente ampliata con appositi accessori collegati al dispositivo.

Questi si collegano al dispositivo tramite determinate porte sul tablet stesso. Le porte possono essere di tipi molto diversi: USB 3.0 o 4.0, Lightning, ecc. Il numero di porte e la variabilità delle porte facilitano la connessione del tablet ad altri dispositivi.

 

Supporto per scheda SIM mobile

Parlando delle varie funzioni del tablet, non dobbiamo dimenticare tutto ciò che riguarda il supporto della scheda SIM del telefono. In effetti, molti tablet PC contengono uno spazio speciale che può essere utilizzato per posizionare una scheda SIM, non solo possono utilizzare connessioni dati 3G, 4G e forse anche 5G e persino utilizzare il tablet come smartphone per le chiamate.

In ogni caso, se si desidera acquistare un tablet con slot per scheda SIM, è necessario prestare attenzione al tipo di scheda SIM che può essere inserita. Esistono anche tablet che includono due slot per diverse schede SIM.